Tra gli accessori mi preme parlare del kennel

kappakenn  kennel1  oliviakennel

 

68818405 10206388755393694 3909494419270664192 n kappa in kenneljudykennel 
 

Che cos'è un kennel? Si tratta di un trasportino dotato di porta di chiusura, chiuso su tutti i lati . A cosa serve? Serve per far sentire “ a casa” il cane in ambienti nuovi, perché  per il nostro cane quella sarà una tana, un posto dove trovare pace durante le nostre feste di compleanno, quando i bambini diventano un po' troppo invadenti o semplicemente quando ha sonno e vuole dormire tranquillo.

Il suo utilizzo in alcune situazioni si può rendere addirittura obbligatorio, vedi codice della strada per trasporto animali superiore ad uno, ricordatevi che ci sono stati casi in cui i cani si sono salvati da un incidente perchè erano nel kennel.Se avete il coraggio andate a guardare il crash test al link che vi metto sotto l'articolo.

Poi ci sono casi in cui è necessario; ad esempio dopo un' operazione o durante la convalescenza, e se il cane si perde e viene ritrovato? Lo mettono in gabbia, non di certo in una cuccia di stoffa.

In linea generale si tratta di un oggetto che, io in addestramento utilizzo spesso, in genere per aiutare cane e padrone nei casi di ansia da separazione. Alcune volte per proteggere il cane dai bambini ed i bambini dal cane. Mai però viene usato come punizione.

Mi è capitato di vedere e sentire persone che mettevano il cane in castigo nel kennel quando faceva qualcosa che l'umano considerava sbagliata (queste persone lo fanno anche usando una stanza, un ripostiglio o il bagno). Niente di più sbagliato!

Ora veniamo a noi, come facciamo a far sì che il cane lo consideri una tana? Beh - direte voi – se pensa che sia una tana ci andrà da solo !- Usando questo vostro ragionamento io vi chiedo: Perché i bambini non vanno in piscina o al mare da soli? O in bicicletta, a scuola, sui pattini, sugli sci? Semplice! Prima glielo dobbiamo insegnare.

Lo stesso vale per il cane , gli dobbiamo insegnare anche il suo nome,no? Esattamente allo stesso modo , con le ripetizioni e con i biscottini gli faremo capire che quello è un bel posto dove stare. Inizialmente non chiuderemo la porta, anzi non la metteremo proprio. Per un periodo anche lungo (una settimana su un cuccioletto) lasceremo che entri ed esca a piacere. Vedrete che, facendo le cose giuste, piano piano lo troverete all'interno senza che lo abbiate invitato a farlo. Io consiglio sempre di farsi aiutare da un esperto educatore perché a volte non basta inserire un biscotto all'interno per avere il risultato, ma bisogna capire come ragiona quel particolare cane rispetto ad altri, qual è la sua storia e perché si comporta in un certo modo.Ad esempio con un cane adulto non servirà fare i passaggi lenti con la porta aperta all'inizio, ma si potrà chiudere fin da subito.

Baby ( uno dei miei cani) appena porto a casa un kennel, per pulirlo o perchè lo devo portare ad un cliente si fionda dentro se la porta è aperta.

Questo per farvi capire che , se il cane conosce il kennel come positivo, non ha alcun motivo per non entrare al suo interno.

Per info e curiosità non esitate a contattarmi.Vi aspetto!Ariela

per i più coraggiosi link crash test

clicca qui

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

LA102 per offrirti una migliore esperienza su questo sito utilizza cookie di sessione e di terze parti. La prosecuzione della navigazione mediante consenso (pressione su OK) o scroll di pagina comporta l'accettazione all'uso dei cookie. Procedendo con la navigazione autorizzi la scrittura di tali cookie sul tuo dispositivo. Se ritieni di non prestare il consenso, ti preghiamo di chiudere questo tab del browser. Per maggior informazioni è a tua disposizione l’informativa completa Cookie